Scala dei turchi


Questa bianca falesia si trova lungo il tratto di mare tra Realmonte e Porto Empedocle, vicino ad Agrigento, la sua roccia è fatta di marna,  tenera, calcarea, argillosa e di un bianco accecante. La natura, da grande artista, ha lavorato questa materia nel tempo, rendendola morbidamente sinuosa con l’aiuto del mare e la brezza salmastra, formando terrazze e smussando ogni angolo. Il mare, approfittando di questo bianco sfavillante, sfoggerà i suoi blu – azzurri più intensi e sedendovi sui gradini a guardarlo, vi abbandonerete ai pensieri più ameni.
La forma che questo monumento della natura assume è quella per l’appunto di una scalinata, dove secondo la leggenda, durante le invasioni moresche che imperversarono nel ‘500, i turchi (così erroneamente chiamati) approdarono nel territorio dell’odierna Realmonte arrampicandosi sulle stratificazioni di questa falesia.