Palazzo Trigona


Tra le città interamente ricostruite nei modi del barocco meridionale dopo il devastante terremoto del 1693, Noto costituisce un esempio di straordinario pregio. Palazzo Trigona è uno dei più interessanti esempi di edilizia privata della città e presenta una pianta a “U” tipica di molte costruzioni residenziali netine, con la facciata principale allineata sul corso. Al palazzo si accede tramite il portone del prospetto principale sulla strada, salendo per un monumentale scalone, si giunge al piano nobile dove una serie di ambienti dalle volte decorate a grottesche, costituiscono un unicum nell’ambito dell’architettura palatale di Noto.